RESPONSIVE DESIGN, LO RICHIEDE GOOGLE

Dal 21 aprile 2015 Google ha deciso di premiare i siti responsive e mobile, migliorandone il posizionamento nella ricerca.

Di contro verranno penalizzati i siti non compatibili.

call-responsive

IL VERO RESPONSIVE NON PENSA AGLI SCHERMI DEI DISPOSITIVI, MA AGLI UTENTI!

E’ importante capire che se non state fornendo una mobile-friendly experience i vostri clienti abbandoneranno il vostro sito per navigare quello di un vostro concorrente il cui sito web è più facile da usare con tutti i dispositivi.

Una cosa è certa, se non si vuole restare a guardare le aziende che crescono e si evolvono nelle tecnologie web è ora di rendere il vostro sito pronto per gli utenti mobile!

Cosa significa
Web Responsive?

Se il termine “web responsive design” è nuovo per voi, vi garantisco che siete con la maggioranza.
In circa 20 secondi vi spieghiamo di cosa si tratta .
Responsive web design è semplicemente questo, un sito web che si adatta sul desktop, tablet, smartphone e browser.

Gli elementi del tuo sito si dispongono in modo corretto in tutti i dispositivi.
[ 1 SITO = TANTI DISPOSITIVI ]

Richiedi informazioni

ECCO COSA SUCCEDE AI CLIENTI CHE VANNO SUL TUO SITO TRADIZIONALE

Il 20% utilizzata tablet.
Molte funzionalità sui tablet non vengono gestite, l’esperienza di navigazione cade drasticamente.
L’UTENTE ABBANDONA IL SITO.

Il 30% utilizza smartphone.
Tutto diventa troppo piccolo, navigare è estremamente difficile
L’UTENTE ABBANDONA IL SITO.


Il 50% utilizza desktop.
Gli utenti desktop visualizzano il sito correttamente
MA SONO SEMPRE MENO